castello monaci

Storia

Sei secoli di storia. Portati splendidamente.

1500. È in questo secolo che ha inizio la storia di Castello Monaci, come risulta da un documento del Catasto Onciario di Salice Salentino. Un castello che deve il nome all’insediamento di un gruppo di Monaci Basiliani che lo utilizzarono come luogo di culto, meditazione e rifugio per i bisognosi.

Nel corso del tempo divenne poi dimora di nobili famiglie: dai Martino ai Parry Graniger fino ai Provenzano di Ugento, la cui ultima discendente, coniugata Memmo, ne detiene attualmente la proprietà.

6 secoli di storia portati splendidamente per una fortificazione che ha subito negli anni numerosi rimaneggiamenti e trafugamenti – l’ultimo dei quali durante la seconda guerra mondiale – ma che mantiene immutato il suo fascino e conserva ancora opere d’arte di notevole interesse storico e artistico.

Italia. Puglia. Salento. È qui che tra antichi vitigni e ulivi secolari, dalla terra bruna si erge la pietra bianca di Castello Monaci, con i torrioni massicci ricoperti di edera, i palmizi e i verdi giardini.

Un luogo del passato che ospita il futuro, nella felicità di un bambino alla prima comunione, il divertimento di un gruppo di amici, gli obiettivi di una nuova azienda o nuovo progetto, o nelle promesse di una giovane coppia di sposi nel giorno più bello della loro vita.

Contattaci

Per qualunque informazione telefonaci allo 0831 666071
oppure scrivi utilizzando questo modulo: